Se vuoi essere garzone

Se vuoi essere un garzone
Più robusto di un leone
E leggiadro come un fiore
Fatti tosto esploratore.
Se vuoi essere galantuomo
Buon cristiano e gentiluomo
Alle ciance non dar retta
Corri all' ASCI, in tutta fretta.
Bianco rosso musettino
Sguardo aperto e cristallino
Lingua sciolta schietto viso
E sul cuore un fior d’aliso,
Camiciotto calzoncini
Calzettoni cinghia e affini
Fazzoletto, capellone, mantellina
Ed un baston e bim e bum!
Ecco l'uomo che il domani
tien sicuro nelle mani,
ecco l'uom che in cielo e in mare
la sua fiamma sa portare.
Non ha rughe sulla fronte
per il piano e per il monte,
pur se trepida è la via,
lancia trilli d'allegria.