Canto del tramonto

Signor, tra le tende schierati per salutar il dì che muor,
le note di canti accorati leviamo a Te calde d'amor.
Ascolta Tu l'umil preghiera che d'aspro suol s'ode innalzar
a Te cui mancava alla sera un tetto ancor per riposar.

RIT.
Chiedon sol tutti i nostri cuori a Te sempre meglio servir.
Genufletton qui nel pian i Tuoi Esploratori:
Tu dal ciel benedicili Signor