Antico inno comunale di Assisi

Squilla!
Squilla la tromba che già il giorno finì
già del coprifuoco la canzone salì
Su, scolte, alle torri guardie armate olà
attente in silenzio vigilate.

O nostri santi che in cielo esultate
Vergini sante gloriose e beate
noi v'invochiamo.

Questa città con il vostro amore
guardate contro il nemico che l'anima
tiene contro la morte che subito viene
in ogni cuor sia pace e bene
sia tregua ad ogni dolor.

Pace.
Squilla squilla la tromba che già il giorno finì
già del coprifuoco la canzone salì.

Su, scolte, alle torri guardie armate olà
attente in silenzio vigilate.

Attente, scolte, vigilate.