ASCI - ESPLORATORI E GUIDE D’ITALIA
castorini
coccinelle - lupetti
esploratori - guide
rover - scolte
capi
foulard blanc
IL METODO SCOUT
Area riservata
Seguici su
ESPLORATORI E GUIDE
CHI SONO GLI ESPLORATORI E LE GUIDE?
Lo Scopo educativo
lo scopo educativo della Branca � quello presentato dal fondatore dello Scoutismo, il generale inglese Baden-Powell Lord of Gilwell, armonizzati con l'indole della giovent� italiana ed interpretati cattolicamente, mirato a sviluppare nel ragazzo il carattere, la salute e la forza fisica, le capacit� manuali ed intellettuali, il senso di servizio verso il prossimo oltre ad una spiccata dimensione spirituale fondata sulla formazione cristiana tali da educare il ragazzo a
diventare un valido cittadino, un buon credente, capace di essere d'aiuto e riuscendo nel bastare a s� stesso senza essere di peso ad altri.

Il Metodo
la Branca attua il metodo pedagogico attivo ideato originariamente da Baden-Powell ed esposto nel suo libro "Scoutismo per Ragazzi", del quale il lupettismo � preparazione ed il roverismo � naturale completamento. Per attuare il Metodo in virt� degli scopi pedagogici presupposti, questo viene esercitato nella Branca Esploratori in ben cinque dimensioni riconducibili a: a) la natura ed il campo, b) la Squadriglia, c) la regola del gioco, d) il civismo, e) l'impegno e la Promessa; con altrettanti cinque motori: a) l'interesse, b) l'azione, c) la responsabilit�, d) il sistema delle Squadriglie, c) il governo di Riparto. A completezza di quanto esposto, i mezzi principali che il Metodo Esploratori offre al Capo educatore sono: la Legge, la Promessa, il Motto, la Buona Azione, i principi e le tecniche Scout.

L'ambiente educativo
lo Scoutismo si pone a disposizione delle famiglie come indispensabile terzo ambiente nell'educazione giovanile dopo la famiglia e la scuola. La formazione Scout passa per dei conseguimenti in Tappe (Classi) e si attua nel rispetto dei presupposti psicologici dell'et� degli educandi. L'ambiente in cui lo Scoutismo trova la sua esistenza � quello offerto dalla sana vita all'aperto, intesa come scienza dei boschi e del campismo, vissuta e presentata sotto forma di un grande gioco immerso nell'eccitante dimensione che il senso dell'avventura concede.

La Legge Scout
la Legge Scout � la seguente:
I) lo Scout considera suo onore meritare fiducia
II) lo Scout � leale
III) lo Scout � sempre pronto a servire il prossimo
IV) lo Scout � amico di tutti e fratello di ogni altro Scout (a qualunque Paese, classe sociale o religione questi appartenga)
V) lo Scout � cortese e cavalleresco
VI) lo Scout vede nella natura l'opera di Dio - ama le piante e gli animali
VII) lo Scout obbedisce prontamente
VIII) lo Scout sorride e canta anche nelle difficolt�
IX) lo Scout � laborioso ed economo
X) lo Scout � puro di pensieri, di parole ed azioni

La Promessa
la Promessa dell'Esploratore � la base di tutto il Movimento Scout e la sua formula � la seguente:
Con l'aiuto di Dio, prometto sul mio onore di fare del mio meglio:
per compiere il mio dovere verso Dio e verso la Patria;
per aiutare il prossimo in ogni circostanza;
per osservare la Legge dello Scout.


Il Motto
il Motto degli Esploratori � ESTOTE PARATI.

Il Santo Patrono
il Santo Patrono degli Esploratori, che � pure il Patrono dello Scoutismo mondiale, � S.Giorgio martire commemorato dalla Chiesa il giorno del 23 aprile.

Il Sentiero dell'Esploratore
Ideologicamente la formazione Scout di un ragazzo nel Riparto � presentata come un "sentiero". Il senso figurativo del termine vuole lasciare intendere la continuit� del Metodo che rimane 1 ed 1 solo ma espresso in maniera differente nelle Branche del Movimento; il sentiero altro non � che la "pista" del Lupetto che crescendo si � fatta pi� larga e difficile fino a divenire per la Branca Rover una vera e propria "strada".
Nel percorrere il suo sentiero il ragazzo conseguir� delle Tappe (Classi), identificate da distintivi, che renderanno testimonianza della sua stessa formazione. Le Tappe, altro non sono che un modo visivo per riconoscere le capacit� dell'Esploratore ed il suo impegno.
Le Tappe del sentiero Esploratore sono le presenti:
salita al Riparto / Novizio
Promessa
2 Classe
1 Classe
Esploratore Scelto
Queste possono essere conseguite soltanto seguendo l'ordine in cui sono elencate.

Al conseguimento di ogni Tappa, secondo il cerimoniale di Branca, il ragazzo potr� fregiarsi del relativo distintivo di "livello" che dovr� cucire sulla propria uniforme. In pi�, per meglio rispondere alle personali qualit� e gusti del ragazzo, la formazione Scout concede la possibilit� di conseguire brevetti di specialit�. Le specialit� potranno venire conseguite esclusivamente da Esploratori che abbiano raggiunto almeno la 2 Classe fino ad un numero illimitato per genere ed interesse e potranno essere scelte tra quelle proposte nell'apposito manuale approvato dall'ASCI. Se superer� le relative prove, l'Esploratore ricever� come segno tangibile della sua scelta e delle sue capacit� il distintivo della specialit� conseguita che cucir� sulla manica destra della camicia della propria uniforme, in linea con l'altezza della 2 Classe. Se ricever� altri brevetti potr� cucirli mantenendo un ordine di 3 per fila.

L'Esploratore Semplice per conseguire la qualifica di Esploratore Semplice il ragazzo avr� dovuto dimostrare di aver appreso e superato le prove richieste per questa Tappa. Per le relative prove vedere il manuale in uso in ASCI.

L'Esploratore di 2 Classe
per conseguire la qualifica di Esploratore di 2 Classe il ragazzo avr� dovuto dimostrare di aver appreso e superato le prove richieste per questa Tappa. Per le relative prove vedere il manuale in uso in ASCI.

L'Esploratore di 1 Classe
per conseguire la qualifica di Esploratore di 1 Classe il ragazzo avr� dovuto dimostrare di aver appreso e superato le prove richieste per questa Tappa. Per le relative prove vedere il manuale in uso in ASCI.

L'Esploratore Scelto
per conseguire la qualifica di Esploratore Scelto il ragazzo avr� dovuto conseguire la qualifica di Esploratore di 1 Classe ed aver conquistato 5 specialit�, di cui 1 per ognuna delle 5 categorie (o gruppi) presentati sul manuale delle specialit�. Il distintivo di Esploratore Scelto andr� cucito sul braccio sinistro della camicia dell'uniforme, in sostituzione al distintivo di 1 Classe.

Le trecce di specialit�
esistono 3 gradi di trecce di specialit�.
treccia di 1� grado
treccia di 2� grado
treccia di 3� grado
La treccia di 1� grado pu� essere conferita ad un Esploratore Scelto che abbia conseguito almeno 15 specialit� a sua scelta. La treccia di 2� grado pu� essere conferita gi� ad un Esploratore di 1 Classe che abbia conseguito almeno 10 specialit� a sua scelta. La treccia di 3� pu� essere conferita gi� ad un Esploratore di 2 Classe che abbia conseguito almeno 5 specialit� a sua scelta. L'assegnazione delle trecce di specialit� viene fatta esclusivamente dal Commissario Nazionale su proposta documentata del Capo Riparto.

LA SQUADRIGLIA (clicca qui)
LE SPECIALITA' (clicca qui)